Letamaia e Impianto Fotovoltaico

biomassa2"Caca cavallo che l'erba cresce"

Questa montagna è la letamaia dove raccogliamo la lettiera degli animali, i loro escrementi e tutti i rifiuti organici compostabili che non sono mangiati dagli animali della fattoria. 

Migliaia di lombrichi ed insetti e molti invisibili microorganismi (funghi e batteri) trasformano questa massa in ottimo concime per nutrire le piante.

Gli asini mangiano solo fiori, foglie, erba, paglia e fieno e la loro cacca non puzza come quella dell'uomo, del cane e del gatto che mangiano anche la carne. Le 'polpette' dei loro escrementi, povere in umidità, sono molto apprezzate come concime dai fioristi che coltivano rose prezose.

Cacca, pupù e popò sono parole tabù che fanno sorridere gli adulti, ma che interessano i bambini e permettono di fare riflessioni scientifiche ed osservazioni sulla biodiversità dei viventi. Ormai esiste un'ampia letteratura di libri illustrati per l'infaniza che trattanno questo soggeto. Un bell'esempio è: "La cacca, storia naturale dell'innominabile" di Nicola Davies e Neal Layton, Editoriale Scienza, 2008.

E ricordatevi la saggezza e la comicità di favole e proverbi: "I soldi non li cagano gli asini" come l'asino delle fiabe italiane di Italo Calvino ("Ari-ari, ciuco mio, butta danari!") e l'asino che caga bisanti in Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno.

 

 

 Il tetto della fattoria ospita un impianto fotovoltaico integrato che produce energia verde senza occupare terreni coltivabili.